Idee regalo per bambini di 7 anni

Cosa regalare a un bimbo che frequenta la seconda elementare? Ecco alcuni suggerimenti per trovare il regalo giusto

In questo articolo vi proponiamo una lista ragionata di consigli per fare il giusto regalo a un bambino seguendone le inclinazioni personali. È importante pensare con attenzione alle passioni di chi riceverà il regalo. In questo modo sarà possibile stimolarlo a coltivare un interesse e aumentare le proprie competenze in un determinato campo.

Giochi di prestigio
A questa età i bambini sono già in grado di comprendere cosa significa realizzare un trucco di magia. Sono in grado, dunque, di distinguere con coerenza l’ambito del reale e la sua percezione. Introdurre il piccolo alla scoperta della prestidigitazione consente di avvicinarlo a una delle più sottili e complesse strutture mentali a cavallo tra l’illusione e la scienza, oltre a un’utile preparazione all’esibizione in pubblico.
Esistono dei set di giochi con l’occorrente per fare trucchi di magia. Possono essere una buona idea da cui partire per poi ampliare le proprie conoscenze e realizzare nuovi numeri imparati spulciando in rete. In alcune città si possono trovare dei corsi realizzati da esperti per imparare anche i trucchi necessari a esibirsi senza farsi scoprire incantando il pubblico.

Set Lego
Non esiste un solo set con cui giocare, le ambientazioni sono tantissime e la possibilità di stimolare la fantasia è immensa. È bene fare dei distinguo, oltre a tenere in considerazione le indicazioni fornite nella scatola con i suggerimenti in base all’età del giocatore. I set non sono tutti uguali. I Creator sono set con le istruzioni utili per realizzare tre modelli diversi usando gli stessi pezzi. Quindi indirettamente suggeriscono al bambino come fare a trasformare i pezzi che già possiede in nuovi oggetti. I Technic sono strutture complesse in cui si possono trovare ingranaggi e tasselli per realizzare modelli meccanici.
Le ambientazioni diverse, come i City, Star Wars, Avengers, sono perfette per stimolare l’attenzione dei fan patiti di uno speciale personaggio, per introdurli alla scoperta dell’affascinante mondo dei mattoncini.

Lego WeDo
Il modo migliore per avvicinare i bambini della primaria alla scoperta dei principi del coding e della programmazione di robot. Costa parecchio ed è necessario avere un tablet per governare il modellino realizzato, ma la spesa si giustifica con l’alta qualità complessiva del prodotto. Si possono realizzare modelli diversi, il motore è in grado di eseguire movimenti diversi e così permettere al giocattolo di muoversi e realizzare delle azioni specifiche.

Kit per l’osservazione in natura
Un binocolo, un quaderno per gli appunti e uno zaino per contenere i tesori raccolti e la strumentazione è quello che serve per dotare i piccoli esploratori. Il set si può allargare all’occorrenza con la lente d’ingrandimento, la bussola, bicchieri e contenitori per l’osservazione degli insetti. Borraccia e merenda li offre la casa.

Monopattino
A quest’età i bimbi hanno già tolto le rotelle alla bicicletta. Se ancora qualcuno si attarda, allora è possibile recuperare il ritardo con un bel monopattino a due ruote su cui sfrecciare incontrollati. Sul portale http://bimboindaffarato.it si possono trovare dei buoni affari.

Geomag
I giochi con le calamite sono molto divertenti e versatili. Quelli proposti da questo marchio presentano dei modelli da costruire per prendere dimestichezza con le forme solide geometriche. Quindi sono perfetti per riprodurre le prime forme complesse, piramidi, prismi fino ai dodecaedri.
Si possono usare come delle classiche costruzioni, con quel tocco in più dell’attrazione magnetica tra i pezzi. Quindi sono perfetti per lasciare libero sfogo alla creatività e offrire ai bambini la migliore occasione per divertirsi creando pezzi unici.

Circuiti elettrici
Le costruzioni non finiscono mai di esercitare un certo fascino sui bambini, per questo è possibile continuare a stimolarne l’interesse proponendo delle strutture più complesse. Coi kit dotati di motori e collegamenti elettrici è possibile realizzare i propri prototipi, i primi circuiti e i robot dotati di movimento.
Si possono esplorare così i rudimenti della fisica, l’elettronica e la capacità creativa necessaria per realizzare automatismi e modellini giocattolo. Questi set sono completi di tutto quello che serve per alimentare e creare il circuito, in base alle competenze dei genitori o alle passioni dei bambini è possibile sceglierne di più o meno specifici.

Esperimenti scientifici
La chimica ci circonda e dominare i segreti delle reazioni tra gli elementi è un gioco affascinante. Clementoni propone per i più piccoli diversi set completi di sostanze reagenti e spiegazioni chiare per realizzare i primi esperimenti in casa. Presto però, sarà possibile guardare il mondo con occhi diversi alla ricerca delle sostanze che meglio reagiscono tra di loro per scoprirne gli effetti.

Pubblicità